Stage formativo annuale                                                                                                                



Lo stage formativo così come è stato concepito, non è un semplice insieme di giornate di corso, piuttosto
un percorso formativo completo che va dalla gestione amministrativa alla comunicazione con l'odontoiatra. 

Lo stage mira a dare all'odontotecnico un concreto aiuto nel cambiamento e nella trasformazione da semplice artigiano chiuso nel proprio laboratorio, a odontotecnico consapevole delle sue capacità e dei suoi mezzi, quindi un odontotecnico "imprenditore".

Dott.ssa Alessandra Ugoli

1° Step - Management e gestione d'impresa
 

Nelle realtà imprenditoriali odontotecniche che ho incontrato per la prima volta ormai oltre 15 anni fa, sicuramente l’aspetto del management ed in particolare la parte riguardante il calcolo dei costi di produzione era un elemento del tutto assente. Purtroppo i titolari di laboratorio, di solito, si sono concentrati a migliorare le loro capacità manuali, tralasciando però gli aspetti gestionali. Gran parte degli odontotecnici ha ignorato per troppo tempo ed ignora tuttora questa materia, pur dimostrando, se correttamente informati, una grande apertura e un grande interesse per queste tematiche

​Scarica articoli management

2° Step  - Forma e scultura dentale

 

Lo studio, la conoscenza e la riproduzione della forma dentale passano attraverso un lavoro di analisi approfondito e ragionato. Data la crescente richiesta di materiali da pressatura, si avverte sempre di più la necessità di saper modellare una buona forma. In questo corso viene preso in esame il modo con cui il nostro cervello percepisce, interpreta e legge la forma. Metteremo quindi, l'accento sulla necessità di memorizzare la forma non soltanto attraverso gli occhi e le capacità o l'abilità individuale già acquisite dai singoli partecipanti e tipiche dell'emisfero  cerebrale destro, ma sui metodi di apprendimento della forma attraverso la logica dell'emisfero sinistro.

3° Step  - Forma, rifinitura, superficie

 

Nel corso di forma e rifinitura dentale saranno presi principalmente in esame tutti gli aspetti che riguardano l’utilizzo di
strumenti rotanti
per la rifinitura di protesi dentarie composte di almeno tre elementi tra loro uniti. Lo scopo di questo
corso è quello infatti di trasferire al partecipante metodi, tecniche, “trucchi”, per gestire al meglio la rifinitura
meccanica dell’area prossimale.
Saranno trasferite ulteriormente nozioni sull’utilizzo dei dischi, micro-dischi e
dell’utilizzo delle vernici spaziatrici per la realizzazione di punti di contatto anatomici nei manufatti.

Ponte in metallo ceramica eseguito durante il corso

4°  Step  - Comunicazione e  fotografia

 

Non vi è alcun dubbio che la fotografia sempre più negli ultimi anni è diventata un argomento importante nel settore odontoiatrico. Eseguire delle buone fotografie non è più considerabile una scelta, ma una vera e propria necessità. Quando si fotografia l'aspetto qualitativo e creativo diventano fondamentali per fare la differenza. Una foto con contenuti  "emozionali" tali da essere percepiti da chi la guarda, è già essa stessa un mezzo con cui comunichiamo il livello qualitativo delle nostre prestazioni professionali. Nel nostro corso le fotografie verranno utilizzate anche per confezionare brochure, depliants, book di laboratorio.   Il partecipante quindi, sarà messo nella condizione di effettuare ottimi scatti fotografici e di utilizzarli per lo  scopo di cui sopra.

5° Step  -  Stratificazione e pittura

 

I moderni materiali odontoiatrici consentono di ottenere se correttamente manipolati, ottimi risultati estetici e funzionali. L'odontotecnico oggi più che mai, è chiamato a conoscere perfettamente sia le tecniche di pittura che di stratificazione e/o le tecniche miste. Metteremo in relazione queste tecniche con i concetti di forma e rifinitura sviscerati nello step 2 e 3 dello stage. Il partecipante quindi, sarà in grado di padroneggiare in funzione del volume, della tinta, del valore e del croma le due tecniche di stratificazione e pittura.

Faccette sui denti 22-21-11-12

Il corso di  personalizzazione delle
protesi inamo-rimovibili

 

Negli ultimi anni la richiesta di protesi inamo-rimovibili di tipo ortopedico è cresciuta sempre più. Avvertiamo quindi la necessità di realizzare al massimo livello sia la componente bianca che la componente rosa di questo tipo di protesi. Le tecniche sono oggi le più svariate e coinvolgono l'utilizzo di molteplici materiali, quali il composito, la ceramica, lo zirconio, le resine acriliche. Argomento del corso è padroneggiare in maniera efficace i materiali più idonei per ottenere un effetto veritiero e del tutto similare al modello naturale nei nostri restauri. 











Protesi rimovibile su impianti .  Denti e flange in composito. Corpo protesico in resina acrilica con struttura in fibra di vetro